Selezionatrice ottica a getto d'aria per uva da vinificazione
Il Funzionamento x-tri: gli acini in uscita della diraspatrice sono distribuiti sul tappeto vibrante, per alimentare il nastro della unità ottica. Il sensore ottico riconosce i vari difetti (raspetti, foglie, gambi di foglie, insetti e corpi estranei) e li espelle con getto d'aria. Il prodotto buono è scaricato direttamente per la lavorazione seguente nel gruppo pigiante. Il sistema ottico permette anche di riconoscere acini meno maturi (di colore diverso), che possono essere espulsi con gli altri difetti.
I difetti da espellere possono essere impostati tramite touch-sceen. La linea x-tri permette di lavorare fino a ca. 15 t/h uva . La capacitá dipende da diversi fattori, quale il tipo d'uva, lo stato di maturazione, la quantità di diffetti, etc..